Fibromialgia: corsi in acqua termale

Posted on

Alle Terme di Castel San Pietro i percorsi terapeutici ad hoc per i pazienti Fibromialgici

 

Sulla base dell’ Accordo Regionale tra AMRER (Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna) e COTER, Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia Romagna,   Le Terme di Castel San Pietro hanno sottoscritto uno specifico accordo con AMRER   per organizzare presso il centro termale corsi di idrochinesiterapia in acqua termale, per la cura e il trattamento della Fibromialgia.

Si tratta di un protocollo di cura  indicato nelle Linee di  indirizzo per la cura e il trattamento della Fibromialgia della Regione Emilia Romagna.

I Percorsi di idro-fibromialgia prevedono:

24 accessi in 12 settimane presso le Terme , da svolgere con attività motoria in acqua termale,  assistiti da personale qualificato.

fase 1 - Preparatoria
  • Cammino e ambientazione
  • Mobilizzazione degli arti superiori e inferiori, del rachide basso e alto
  • Allungamento muscolare
  • Respirazione e percezione corporea
fase 2 - Esercizi Arti Superiori
  • Mobilizzazione spalla, gomito e polso;
  • Abduzione pettorali, dorsali e spalla;
  • Flessione braccio e avambraccio;
  • Stretching; Recupero e rilassamento.
fase 3 - Esercizi Arti Inferiori
  • Mobilizzazione caviglie, ginocchio e anche
  • Rinforzo tricipite, quadricipite, bicipite femorale, glutei adduttori anca
  • Esercizi propriocettivi caviglia e ginocchio cammino con andature varie
  • Flessione ed estensione del bacino. Stretching 
fase 4 - Defaticamento/Rilassamento
  • Tecniche di scivolamento
  • Prese specifiche di spalle e capo
  • Spostamento laterali alternati con rilassamento colonna vertebrale

 

Per Informazioni e iscrizione Corsi: AMRER Associazione Malati Reumatici
051. 249045 – ass.amrer@alice.it – www.amrer.it

Cos'è la Fibromialgia

La Fibromialgia è la seconda forma di reumatismo più comune e d è una patologia molto frequente  la cui prevalenza è compresa tra il 2/3 della  popolazione. In Emilia Romagna abbiamo circa 90.000 persone con fibromialgia di diverso grado e gravità.

L’impatto sociale e umano di questa malattia è molto pesante, e interviene direttamente sulla qualità della vita  del paziente dal momento che il sintomo principale è il dolore cronico  e diffuso, associato a stanchezza, sonno disturbato, problemi di attenzione e memoria con lieve depressione.