Ciclo di cure Fanghi e Bagni terapeutici

Il Ciclo di Fanghi e Bagni,
alle Terme di Castel San Pietro

I fanghi termali sono particolarmente indicati nelle patologie dell’apparato osteoarticolare e locomotore.

Sono ottenuti facendo macerare in apposite vasche, l’argilla estratta dalle cave della zona, opportunamente frantumata e purificata.

L’argilla utilizzata presenta caratteristiche mineralogiche e fisico-chimiche di altissimo pregio e ciò spiega la notorietà di cui oggi, come in passato, godono i fanghi di Castel San Pietro Terme.

L’acqua usata per la macerazione è quella salsobromojodica.

I fanghi così ottenuti, vengono somministrati  alla temperatura  di  48° – 50°, e hanno proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche, rilassanti, disintossicanti e rivitalizzanti tipiche delle acque termali.

Il tempo di fangatura è di circa 15 minuti a cui segue il bagno terapeutico per altri 15 minuti.

Il Ciclo di Fanghi e Bagni
in convenzione con il SSN

In convenzione con il SSN:

visita medica di ammissione, 12 fanghi  e 12 bagni in vasca singola

  • Osteoartrosi ed altre forme degenerative
  • Reumatismo extra-articolare
  • Artrite reumatoide in fase di quiescenza
  • Artrosi
  • Cervicalgie di origine reumatica
  • Discopatia senza erniazione
  • Esiti di reumatismo articolare
  • Osteoporosi
  • Periartrite scapolo-omerale

Ufficio Informazioni:    +39051941247

Prenotazione visite:   +39051940408

info@termedicastelsanpietro.it

 Siamo a tua disposizione.

LEGGI anche:

Piscina e Percorsi Vascolari

Nuovo Reparto Piscina e Percorsi Vascolari

Massaggi Curativi

Massaggi curativi

Cure Termali

Cure Termali